Vellutata di cavolo romano e nocciole

Questa è la vellutata di cavolo più saporita che io abbia mai assaggiato.

E’ capitato per sbaglio, in uno dei miei esperimenti invernali. Somiglia quasi ad una besciamella, sembra quasi che ci sia la panna! Vi assicuro invece che oltre al cavolo romano, acqua e sale grosso non c’è altro. Provare per credere!

DSC_0263

Ingredienti:

1 cavolo romano, quello bello, verde acceso, con le puntine

acqua, sale grosso integrale

nocciole tostate

olio extra vergine d’oliva, pepe nero

 

Tagliate a pezzettini il cavolo, anche le sue foglie, dopo averlo lavato per bene.

Trasferiamo il cavolo in un tegame dai bordi alti. Senza olio, a secco, accendiamo il fuoco e lo facciamo rosolare per un paio di minuti a fuoco medio, così diamo un po’ di sapore in più.

Aggiungiamo acqua fredda fino a coprirlo. Lasciamo cuocer 20 minuti.

Frulliamo e aggiustiamo di sale, con il sale grosso. Rimettiamo sul fuoco per sciogliere bene il sale e togliere un poi dell’aria inglobata.

Serviamo la vellutata, con 10 nocciole tostate tagliate a metà, un filo d’olio a crudo ed una spolverata di pepe fresco.

 

*per aggiungere qualcosa in più ed un pizzico di colore, vi consiglio del prezzemolo fresco aggiunto a fuoco spento.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...