Crema di piselli e grano saraceno

E chi dice che in piena estate non si possano mangiare delle vellutate di verdure? Basta prepararle quando non fa ancora troppo caldo, intendo nei mesi invernali si, ma anche la mattina presto nel bel mezzo del mese di luglio! Un po’ di organizzazione vi permetterà di avere una cena gustosa e delicata sempre pronta.

Poi non serve scaldarla troppo, è ottima tiepida ma anche fredda. Va arricchita con un formaggio fresco o qualche cucchiaio di yogurt, anche yogurt di soia purché senza zucchero, mi raccomando! Poi sopra completiamo il piatto con qualche cucchiaio di cereali, in questo caso il grano saraceno di cui abbiamo parlato molto in questo post.

DSC_0014

Ingredienti (per 2 -3 persone)

400g di piselli surgelati (se li avete freschi ancora meglio)*

una cipolla bianca

olio, sale grosso

100g grano saraceno

1 formaggio caprino o 1 yogurt greco

 

Come prima cosa cuocete il grano saraceno in acqua bollente salata, attenzione a non scuocerlo, leggete il tempo di cottura sulla confezione e scolate i chicchi qualche minuto prima.

Preparate la crema in un tegame dai bordi alti tagliate a pezzettini una cipolla, unite anche i piselli e senza aggiungere olio date una rosolata, cioè accendete il fuoco e fate scaldare per qualche minuto le verdure. Unite l’acqua, fino a coprire le verdure. Fate cuocere per 30 minuti circa, assicuratevi che le verdure siano ben ammorbidite. Frullate il tutto riducendo in crema utilizzando un frullatore ad immersione.

Aggiustate di sale, io uso il sale grosso, rimetto la crema sul fuoco qualche minuto eliminando così l’aria in eccesso e sciogliendo il sale. Servite un paio di mestoli di crema a persona, disponete un paio di cucchiai di formaggio o yogurt, un paio di cucchiai di grano saraceno poi completate con un filo d’olio ed una spolverata di pepe.

 

*si possono usare anche i piselli secchi, hanno un sapore diverso, ma sono comodi. Non vanno ammollati, gli si da una risciacquata poi di procedete con la ricetta.

Versione senza latte: Yogurt di soia colato al posto del formaggio 

Questa preparazione prende il nome anche di “fermentino di soia”. Come si prepara? In pratica si deve colare lo yogurt di soia per evitare sia troppo liquido. Mescolate lo yogurt con del succo di limone, basterà il succo di 1/4 di limone. Poi fate colare lo yogurt attraverso un colino a maglia molto fine. Io uso del tulle per evitare di perdere troppo yogurt. Dopo due giorni avrete quasi una consistenza simile al formaggio spalmabile.

DSC_0015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...