Frollini al farro

Cominciamo questo nuovo mese con tantissime novità: prima tra tutte questo nuovo sito che ospiterà le mie ricette e attività. Volevo cominciare con una super torta, quella da festeggiamenti, ma come potevo non cucinare qualcosa a forma di pesce? Promesso, la torta arriverà presto!

Niente scherzi per questo primo giorno d’aprile, la sorpresa ve l’ho fatta ieri con il video improvvisato sulla IG TV per avvisarvi del cambio sito. Eh si, è successo tutto un po’ in fretta… qualche giorno fa ho scoperto che il mio hosting gratuito avrebbe chiuso il mio blog; allora ho subito salvato tutti i contenuti ed iniziato a pensare al da farsi.

Per fortuna che da qualche mese stavo lavorando ad un nuovo sito che è proprio questo in cui vi sto scrivendo. Nel ringraziarvi per la fiducia che ancora avete riposto in me vi auguro un buon primo d’aprile, ma soprattutto buon divertimento in cucina preparando questi frollini integrali realizzati con farina di farro e pochi altri ingredienti – senza latte e senza uova. Sapete che si possono preparare sia dolci che salati? Vi lascio entrambe le ricette qui sotto.

DSC_0019

Ingredienti (frollini dolci)

200g farina di farro

50h farina di riso o fecola

70g olio di girasole

70g zucchero integrale

60 g acqua

5g lievito per dolci vanigliato

un pizzico di sale

Mescolate gli ingredienti, impastate l’impasto. Lo stendete tra due fogli di carta forno aiutandovi con un matterello. Ritagliate i pesciolini, li adagiate sulla banda del forno foderata con l’apposita carta ed infornate. Forno preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti. Fate raffreddare.

 

Ingredienti (frollini salati)

200g farina di farro

40g farina di riso

20g farina di edamame o farina di pistacchi

20g farina di rapa rossa o di lenticchie rosse

5g lievito istantaneo per torte salate o lievito per dolci non vanigliato

1 cucchiaino di sale fino

70g olio extra vergine d’oliva

60g acqua

Mescolate farina di farro, farina di riso, sale, olio, acqua e lievito. Dividete l’impasto a metà. Nella prima metà aggiungete la farina verde (edamame o pistacchi), nell’altra parte invece la farina rosa (rapa rossa o lenticchie rosse) – otterrete così due impasti di colore diverso. Li dovrete spezzettare e stendere insieme tra due fogli di carta forno, facendo in modo che venga un’unica sfoglia variopinta. Ritagliate i pesciolini e li spostate sulla banda del forno foderata con l’apposita carta. Forno preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti. Fate raffreddare e servite, accompagnati da formaggio fresco (animale o vegetale) oppure humus o affettati.

DSC_0013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...