pane di grano saraceno

Oggi vi propongo una ricetta che ho cucinato e ricucinato tantissime volte, sia per me a casa, che per gli show cooking che tengo nelle farmacie. E’ un must, difficile da trovare già pronto al supermercato; sto parlando del pane di grano saraceno, fatto al 100% con farina di grano saraceno. Si aggiunge acqua tiepida, lievito di birra, zucchero e sale. Niente grassi MA soprattutto NIENTE GLUTINE.

Questo pane si è reso molto utile in tutte quelle colazioni in cui non potevo mangiare il frumento. Ne preparo una pagnotta una volta al mese, la affetto e la metto in freezer così è pronta ogni volta che ne ho voglia. Ha un sapore particolare, un po’ rustico, grazie al tipo di farina che ho scelto MA proprio per questo si abbina benissimo a molti ingredienti particolari. La mia versione dolce preferita è con burro di mandorle e fragole. La versione salata invece è com guacamole e salmone affumicato. Provare per credere!

DSC_0121

Ingredienti:

500g farina di grano saraceno

500ml di acqua tiepida

1 cubetto di lievito di birra fresco

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaino di sale

 

Sciogliete il lievito nell’acqua, con lo zucchero. Unite la farina, il sale e mescolate con un cucchiaio. Trasferite il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta forno. fate lievitare 20-45 minuti al caldo, chiuso con pellicola e avvolto in uno strofinaccio o addirittura una coperta – in realtà dipende dalla stagione. 

Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per 50 minuti, poi fate cuocere altri 10 minuti senza stampo da plumcake. Fate raffreddare e tagliate.

2 pensieri su “pane di grano saraceno

  1. nicolescevaroli ha detto:

    Ciao Silvana, non so perché ma mi sono persa questa tua domanda! Scusami tanto!
    Purtroppo il lievito di birra qui è indispensabile. Potresti sostituirlo con del lievito madre ma non so indicarti le quantità. Prossimamente pubblicherò la ricetta di una soda bread dove al posto del lievito di birra utilizzo il bicarbonato. Spero possa esserti di aiuto =)

    "Mi piace"

Rispondi a nicolescevaroli Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...